Auto usate, ok la quotazione è giusta: il servizio online spopola

Quotazioni auto
Quotazioni auto

Tutti probabilmente sognavamo un servizio del genere, magari anche online. Ora esiste e risponde al nome di Dat-Italia. In pratica, la possibilità di trovare il prezzo giusto dell’auto usata che cerchi, o che semplicemente vuoi vendere. Senza timore di essere truffato, o di esser tacciati per tali. Senza la paura di ricavare fregature o di darle: adesso è possibile, attraverso l’inserimento di dati ben precisi, conoscere la cifra giusta di quello che cerchi per quanto concerne le quattro ruote, usate. Un’innovazione che ha subito riscosso il seguito di oltre venti mila utenti, che potranno ora agire alla luce del sole e totale tranquillità in un settore che molto spesso ha attirato le attenzioni di truffatori di mestiere. Niente più sotterfugi, chilometri puntualmente scalati o incidenti nascosti al fine di vendere un’auto presentata in un modo e dal valore reale ben diverso da quello reclamato. La valutazione della propria 4 ruote è importante prima della vendita, su questo non ci sono dubbi.

Quello che la società italiana permette è la rilevazione in tempo reale di tutti i dati che vengono inseriti dall’utente in sede di ricerca. Proprio quello dell’aggiornamento live contraddistingue questo servizio rendendolo estremamente utile ed efficace agli occhi di privati ed aziende. Dat-Italia è azienda numero uno per quanto riguarda la gestione dei listini e delle quotazioni di vetture di seconda mano su web e grazie a questa innovazione ha catalizzato le attenzioni degli utenti interessati a conoscere il prezzo giusto di qualsiasi mezzo su quattro ruote di seconda mano.

All’interno della finestra è possibile per l’utente scegliere un campo di ricerca con filtri personalizzabili, fuggendo dai parametri imposti dal servizio, che (cosa da sottolineare) è gratuito per tutti. La procedura standard prevede invece l’inserimento di dati di prima immatricolazione (GG.MM.AAAA), il chilometraggio e il tipo veicolo. Per poter svolgere quest’attività è sufficiente recarsi nella sezione motori di Repubblica.it.

Il portale Dat-Italia offre la possibilità di ottenere la certificazione dell’auto usata anche scrivendo all’indirizzo di posta elettronica datcert@dat-italia.it. L’auto è rilevata attraverso il numero di targa, con una precisa individuazione di allestimenti di serie ed opzionali, la certificazione garantita del valore del veicolo in acquisto e vendita e agli eventuali costi di ripristino. La grande importanza del servizio per chi opera nel settore, esso sia un rivenditore o perito è enorme, in quanto Dat-ITALIA garantisce costi di ripristino sicuri, un valore usato certificato a livello europeo; Il riscontro univoco del veicolo e quotazioni comparate con i paesi europei.

Con questi nuovi servizi interattivi rispondiamo con sempre maggiore certezza al quesito più importante, quello legato al reale valore di una vettura di seconda mano. Un’analisi che tiene conto di tutto, anche dei costi di ripristino e delle riparazioni che hanno ovviamente un peso importante sulla valutazione o svalutazione dell’usato, ma che molti pretendono di calcolare sulla base della propria esperienza e delle proprie capacità mentali”, afferma Antonio Coppola, Direttore Generale Dat Italia.