Gli “AIR” a Roma

AIR
AIR

IL DUO FRANCESE CHE HA CONIATO UN NUOVO LINGUAGGIO ELECTRO/POP

DA PIÙ DI VENTANNI SONO CONSIDERATI TRA I MAGGIORI ESPONENTI DELLA FRENCH TOUCH

HANNO COLLABORATO CON NENEH CHERRY, BECK, SOFIA COPPOLA, DEPECHE MODE

FINALMENTE IN CONCERTO IN UNA DELLE LOCATION PIÙ SUGGESTIVE D’ ITALIA

AIR
24 LUGLIO 2017
OSTIA ANTICA (RM) @ Teatro Romano di Ostia Antica

APERTURA PORTE: 19.30

INIZIO CONCERTO: 21.00

PREZZO BIGLIETTI:

Gradinata Non Numerata € 37,00 + € 5,55 diritti di prevendita

Prevendite Autorizzate:

Ticketone – www.ticketone.it – 892.101

Box Office Lazio

Biglietti disponibili a partire dalle ore 10.00 di venerdì 12 maggio su ticketone.it, dalle ore 10.00 di lunedì 15 maggio in tutti i punti vendita Ticketone e nelle prevendite autorizzate.

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Professore di matematica uno, architetto l’altro, rigorosamente made in France, gli AIR, aka “Amour, Imagination, Rêve”- Amore, Immaginazione, Sogno – tornano in Italia il 24 luglio 2017 ad Ostia Antica al Teatro Romano con una data estiva formidabile.
Gli AIR si formano nel 1995 a Versailles, dall’unione di Nicholas Godin e Jean-Benoît Dunckel. I due musicisti francesi decidono di unire le rispettive ambizioni musicali e artistiche riuscendo a creare insieme un sound del tutto originale: un’ elettronica elegante e delicata che tende verso un pop sofisticato, nel quale confluiscono i riferimenti artistici di entrambi.
Tra i principali interpreti della rinascita della musica moderna francese, gli AIR arrivano ad esser considerati tra i maggiori esponenti della cosiddetta “french touch”, contaminando l’elettronica con influenze musicali del rock psichedelico e inflessioni jazz.
Tra i brani storici, dall’album d’esordio “Moon Safari” del 1998, spiccano “Femme D’Argent”, “Sexy Boy”, “Talisman”, o ancora le atmosfere electropop di “Playground Love” nell’album “The Vergin Suicides”, ispirate, secondo gli stessi autori, ai Pink Floyd di Dark Side Of The Moon e scelte nel 2000 dalla regista Sofia Coppola per la colonna sonora dell’omonimo film.
Nel 2016 esce “Twentyears”, il primo best of della ventennale carriera degli AIR. Il doppio album contiene una selezione dei singoli più rappresentativi, inediti e collaborazioni (tra cui quelle con Charlotte Gainsbourg, Jarvis Cocker, Françoise Hardy).