Commedia “Non rubateci i sogni”

 

Non rubateci i sogni
Non rubateci i sogni

Al Martinitt arriva una toccante inquadratura della Napoli più difficile, fatta di gente vera. La camorra una volta tanto è solo sullo sfondo, pretesto per introdurre argomenti e scelte che riguardano tutti, fuori e dentro la Campania. Sonorità e mimica partenopee ci avvicinano a problematiche che non hanno una terra d’eccezione. In scena dal 6 al 23 aprile.

NON RUBATECI I SOGNI è una commedia scritta e diretta da Bernardino De Bernardis, con Luca Buongiorno, Bernardino De Bernardis, Mauro De Maio, Francesca Di Meglio, Ciro Formisano, Martin Loberto, Coky Ricciolino ed Elena Verde. Produzione La Bilancia.

La vita è uno spettacolo che nessuno può impedirci di mettere in scena. E questo tenteranno di fare i protagonisti della commedia, nonostante i tanti ostacoli. E a ben vedere, ad andare in scena sarà proprio la loro storia, il loro grido di protesta contro la cultura della violenza e della sopraffazione. Don Angelo viene trasferito nel quartiere della provincia napoletana in cui è nato, in una realtà fatta di miseria e sotterfugi. Inizia per lui una seconda vita, che lo vede schierato con la comunità contro i soprusi della delinquenza locale. Parte così una crociata per salvare il teatro di quartiere, ma anche la dignità umana e soprattutto i sogni… nella consapevolezza che in ogni sfida il vero sconfitto è colui che si ritira senza provarci.