Attacco in Russia: morti e feriti

San Pietroburgo
San Pietroburgo

Triste lunedì nella metropolitana di S. Pietroburgo, in cui è esploso un ordigno, causando la morte di 14 persone e una quarantina di feriti.

Il convoglio non ha preso fuoco ma è letteralmente esploso, causando l’immediata morte di sei, sette persone, mentre le successive, sono decedute durante i primi soccorsi e in ospedale.

tra i feriti, sette persone versano in condizioni disperate.
Le forze dell’ordine comunicano che non si è trattato di un kamikaze che si è fatto esplodere, ma di un ordigno lasciato sulla metro, prima che i vagoni ripartissero.

E’ stato trovato un secondo ordigno inesploso in un’altra fermata della linea metropolitana.

alcune televisioni e giornali stanno diffondendo l’immagine del presunto terrorista.

Davide Falco