“I Sapienti e i fanciulli” – due all’Out Off

Milo De Angelis foto Niccodemo
Milo De Angelis foto Niccodemo

Nelle manifestazioni per il quarantesimo dell’Out Off non poteva mancare la poesia che è stata uno dei primi linguaggi che dal ’76 ha animato le serate nella cantina di viale Montesanto, prima storica sede dell’Out Off.

Il poeta milanese Milo De Angelis presenterà due serate (14 e 15 febbraio) di letture dal titolo I SAPIENTI E I FANCIULLI. Interverranno alla prima serata, tre grandi vecchi (Franco Loi, Giancarlo Majorino, Giampiero Neri) mentre nella seconda ascolteremo tre giovanissimi poeti nati negli anni Novanta (Lorenzo Babini, Alessandro Bellasio, Damiano Scaramella) che da tempo Milo De Angelis segue di persona e considera i migliori della loro generazione. Un’idea suggestiva di unire creature di età così diversa sotto la comune bandiera della poesia.

Sempre il 15, ma alle 18.00 verrà presentato il libro “La ragazza Carla” di Elio Pagliaraninella nuova edizione del Saggiatore con la prefazione di Aldo Nove. Interverranno Aldo Nove,Alberto Saibenee Carla Chiarelli, rispettivamente regista e interprete del film omonimo Prodotto da Mir Cinematografica e CDV con Rai Cinema.

I SAPIENTI E I FANCIULLI
a cura di Milo De Angelis
Programma:
14 febbraio
ore 21.00,ingresso libero
letture poetiche di Franco Loi, Giancarlo Majorino, Giampiero Neri
15 febbraio
ore 21.00, ingresso libero
letture poetiche diLorenzo Babini, Alessandro Bellasio, Damiano Scaramella

inoltre sempre il 15 febbraio, ma alle ore 18.00, ingresso libero
Presentazione del libro “La ragazza Carla” di Elio Pagliarani
Prefazione di Aldo Nove
Con Aldo Nove – Letture di Carla Chiarelli
Interviene Alberto Saibene regista del film omonimo prodotto da Mir Cinematografica e CDV con Rai Cinema.