Grandi voci alla Scala – Omaggio a Ettore Bastianini

Bastianini-in-Rigoletto-ph-Erio-Piccagliani_
Bastianini-in-Rigoletto-ph-Erio-Piccagliani_

È dedicato a Ettore Bastianini il prossimo incontro del ciclo “Grandi voci alla Scala”, sabato 11 febbraio alle ore 16 al Ridotto dei Palchi del Teatro alla Scala.

Ettore Bastianini – voce di rara potenza e di singolare bellezza – è stato uno dei più grandi baritoni del Dopoguerra in un repertorio che spaziava dal Barocco alla Giovane Scuola e che aveva in Verdi l’autore privilegiato.

Acclamato sulle principali ribalte liriche del mondo, alla Scala è stato interprete di serate memorabili, rimaste negli annali del Teatro milanese e nella memoria del pubblico che non ha mai smesso di amarlo, anche dopo la sua morte prematura.

Da ricordare in particolare Un ballo in maschera con Maria Callas e Giuseppe Di Stefano, Il pirata e Poliuto con Maria Callas e Franco Corelli.

Nel 50° anniversario della morte, Sabino Lenoci e Giancarlo Landini parleranno di Ettore Bastianini con il regista Filippo Crivelli – che lavorò con lui in occasione del suo debutto alla Scala nell’Eugenio Onegin – e con altri ospiti.

Il calendario 2017 del Ciclo “Grandi voci alla Scala” prevede altri appuntamenti in omaggio a personaggi che hanno fatto la storia della Scala: il 4 marzo (ore 16) un ricordo di Beniamino Gigli nel 60° anniversario della morte; il 18 marzo (ore 16) un omaggio a Luis Alva per il suo 90° compleanno; il 20 maggio (ore 16) un omaggio a Enzo Dara; il 3 giugno (ore 16) un ricordo di Daniela Dessì; il 28 ottobre (ore 16) un incontro con Leo Nucci.

Tutti gli incontri, organizzati in collaborazione con la rivista ‘l’opera’ e coordinati da Sabino Lenoci e Giancarlo Landini, prevedono ascolti, proiezioni video, ospiti e testimonianze.
L’ingresso al Ridotto dei Palchi è libero fino a esaurimento dei posti.