Conegliano Valdobbiadene Mostre Prosecco Superiore

Veduta_S_P_Barbozza
Veduta_S_P_Barbozza

Rassegne enoturistiche dedicate al Prosecco Superiore si terranno dal 18 marzo all’11 giugno 2017 sulle colline della provincia di Treviso. L’appuntamento, giunto alla 22 edizione, è tra il più longeve nel territorio nazionale e il più importante del Veneto, regione vitivinicola d’Italia per produzione e volume d’esportazioni (nel 2016 oltre 13 milioni di quintali).

Sono 17 le “Mostre del Vino” che compongono la rassegna proponendo in degustazione le etichette del territorio, oltre al Conegliano-Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore in degustazione si possono trovare anche altri vini tipici di questo territorio come il Colli di Conegliano Docg Bianco e Rosso, il Refrontolo Passito Docg, il Torchiato di Fregona Docg e il Verdiso IGT e tra i vari eventi segnaliamo:

“I piatti della tradizione” – Le mostre del vino propongono i patti locali realizzati secondo le ricette rurali tradizionali.
“Le nostre vie” – Speciali itinerari, realizzati dalla gente del luogo, per scoprire in modo inusuale il territorio, visto dalla prospettiva di chi vi abita.

Inoltre quest’anno partecipando al concorso fotografico “Scatta la Primavera del Prosecco Superiore” si potrà conoscere un aspetto peculiare di questo territorio, le decine di meridiane disseminate lungo i muri degli edifici storici. All’antico orologio solare è infatti dedicata l’edizione 2017 del premio aperto a tutti, esperti ed appassionati di fotografia. Per chi invece ama l’affascinante mondo delle meridiane, l’appuntamento è dal 24 al 26 marzo con il XXI Seminario di Gnomonica che si svolgerà a Valdobbiadene.

Il calendario Primavera del Prosecco Superiore 2017 ed eventuali aggiornamenti sulle diverse iniziative sono visibili al sito: www.primaveradelprosecco.it
(c.t.)