Teatro Giuditta Pasta: Un Omaggio Mats Ek

bella addormentata
bella addormentata

Sabato 17 dicembre | ore 21.00

Eko Dance International Project in:

UN OMAGGIO MATS EK
coreografie di Mats Ek
musiche di P. I. Tchaikovsky, A. Adam
idea e messa in scena di Pompea Santoro

Pompea Santoro, grazie alla generosità del coreografo Svedese Mats Ek con il quale ha lavorato per più di 25 anni e alla lunga collaborazione che li lega, porta in scena con i ragazzi dell’Eko Dance International Project estratti dai suoi più grandi capolavori.

Estratto da “La Bella Addormentata”: creato per l’Hamburg Ballet nel 1996, dove nella versione di Ek, Aurora è una ragazzina ribelle e incompresa che cerca la sua indipendenza, ma non sa che cadrà invece in una terribile dipendenza, quella dalla droga, le quattro fate si trasformano in quattro infermiere che cercano di proteggerla da Carabosse, il medico che la porterà nel grande sonno della droga.

Estratto da “Lago dei Cigni 2° Atto”: è il secondo grande classico che Mats Ek ha rielaborato nel 1987. La grazia del cigno che siamo abituati a vedere nel balletto classico, nel Lago di Ek si trasforma in aggressività, si ispira al cigno fuori dall’acqua e non c’è distinzione tra maschio e femmina.

Estratto “Giselle 2° Atto”: creato nel 1982 per il Cullberg Ballet, balletto oramai nel repertorio dei più grandi teatri europei e che ha reso Mats Ek uno dei coreografi più famosi al Mondo. L’ambientazione del secondo atto diventa un manicomio dove le anime delle Willy sono giovani donne ferite.

Si ringraziano Mats Ek per la concessione delle coreografie e il Cullberg Ballet per i costumi.

Biglietti:

intero € 30

ridotto over70 € 27

ridotto gruppi organizzati € 25

ridotto under26 € 15