Il video di “Victim” degli Skunk Anansie

Skunk Anansie
Skunk Anansie

Gli Skunk Anansie tornano con il video di “Victim”, traccia estratta dal loro ultimo album “Anarchytecture” (uscito in Italia per Carosello Records).

“Il video di “Victim” consiste nell’analisi di un secondo in cui viene immaginata una vendetta; il secondo, però, si espande per tutta la durata della canzone. La nostra mente può farci impazzire quando veniamo traditi, presentandoci immagini di cose che potremmo fare per vendicarci” – commenta Mark. “La maggior parte delle volte si tratta di pensieri fugaci che vengono rapidamente dimenticati; ma nel video di “Victim” si fantastica di portare fino in fondo una di queste fantasie. Se siamo davvero il prodotto di ciò che facciamo e non di ciò che pensiamo, fino a che punto osiamo spingere il nostro limite? Solitamente ci soffermiamo e scegliamo di fare o dire la cosa giusta al momento giusto, ma a volte è difficile trattenersi dal fare qualcosa di cui sicuramente ci pentiremo”.

Nel video appaiono anche i vincitori della competizione “funeral extras”, provenienti da Francia, Regno Unito, Italia e Germania: Robert Healy, Elizabeth Chiappa, Amy Hawes, Severine Courol, Chris Thomas, Patrick Nau e Filippo Ferraro.

Gli Skunk Anansie porteranno il loro elettrizzante live show in 14 paesi all’inizio del prossimo anno, affermandosi così come una delle live band europee di maggior successo. La data italiana sarà il 28 gennaio al Mediolanum Forum di Assago.